A ospedale Alzano mascherine antincendio

Consulenza, dopo 23/2/2020 se ne autorizzò l'uso per carenza Dpi
Consulenza, dopo 23/2/2020 se ne autorizzò l'uso per carenza Dpi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 04 MAR - Per "sopperire" alla carenza di mascherine chirurgiche e di Ffp2, nei giorni successivi al 23 febbraio 2020, agli operatori sanitari dell'ospedale di Alzano Lombardo è stato suggerito e data l'autorizzazione "a utilizzare le mascherine dei kit anti-incendio presenti" nei reparti. Lo riporta la consulenza di Andrea Crisanti depositata ai pm Bergamo nell'indagine sulla gestione del Covid in Val Seriana in cui tra gli indagati ci sono l'ex premier Conte e l'ex ministro Speranza. Dalle chat risulta che il personale "è stato istruito a riutilizzare" le Ffp2, "procedura contraria a ogni principio di sicurezza e prevenzione". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ilaria Salis candidata alle elezioni europee con Alleanza Verdi e Sinistra

Polonia, arrestata sospetta spia russa: raccoglieva informazioni per attacco a Zelensky

Crisi in Medio Oriente, tra gli italiani preoccupazione e insoddisfazione per il ruolo dell'Ue