Pinelli, garantiremo autonomia e indipendenza giudici

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A toghe, riserbo e rispettare dignità persone
A toghe, riserbo e rispettare dignità persone

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – “Sento, in questo momento e in questa
sede, tutta la responsabilità del compito appena affidato a
tutti i nuovi consiglieri, e a me che oggi li rappresento. Sono,
e siamo tutti, consapevoli della delicatezza della funzione che
siamo chiamati a svolgere: garantire l’autonomia e
l’indipendenza dell’ordine giudiziario, “pilastro – come ci ha
ricordato il Presidente della Repubblica – della nostra
democrazia”. Lo ha detto il vicepresidente del Csm Fabio Pinelli
alla cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario. Il Csm affronterà “le sfide, numerose e complesse, del
sistema giustizia, portando avanti al contempo l’ideale del
magistrato che noi riteniamo debba essere perseguito: il
magistrato che si distingua per il rigore professionale, per il
riserbo in tutti i comportamenti, e per il rispetto della
dignità delle persone. L’esercizio del potere giudiziario deve
sempre compiersi nel rispetto della sottoposizione alla legge
del magistrato e nella piena tutela della dignità della
persona”, ha aggiunto Pinelli. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.