EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Mafia: boss intercettato, abbiamo statuto scritto

Per magistrati rivelazione importante, sorta di 'Costituzione'
Per magistrati rivelazione importante, sorta di 'Costituzione'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 24 GEN - "C'è lo statuto scritto … che hanno scritto i padri costituenti": così afferma uno dei boss arrestati oggi a Palermo dai carabinieri, non sapendo di essere intercettato. Una rivelazione che i magistrati ritengono importantissima e che conferma l'osservanza da parte dei capimafia di ferree regole, una sorta di "Costituzione" della mafia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: attacco armato in Daghestan, sei agenti di polizia russi uccisi

La notte di mezza estate: origine, adattamento cristiano e celebrazioni in tutto il mondo

Grecia: gli esperti mettono in guardia i turisti dai rischi delle ondate di calore