EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Maltempo: nel Salernitano il Tanagro rompe gli argini

Strade chiuse e allagamenti nel Vallo di Diano
Strade chiuse e allagamenti nel Vallo di Diano
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SALA CONSILINA, 18 GEN - Notte di paura nel Vallo di Diano, nel Salernitano, a causa delle abbondanti piogge delle ultime ore. Il fiume Tanagro ha rotto gli argini tra Teggiano e Sala Consilina allagando terreni e rendendo impraticabili diverse arterie principali e strade interpoderali. Quasi tutti i canali ed i torrenti che affluiscono nel fiume Tanagro sono ai massimi livelli ed in qualche caso hanno esondato. E sempre a causa delle precipitazioni piovose si registrano diversi smottamenti e movimenti franosi. Il più importante si è verificato nei pressi di San Rufo con la chiusura provvisoria di un tratto, km 57,000, della Strada Statale 166 degli Alburni. I Vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina ed i volontari della Protezione Civile hanno lavorato duramente per liberare da acqua e fango numerosi garage e scantinati di abitazioni. Resta sempre chiusa al transito la SP 11 sul tratto Ponte Cappuccini incrocio Strada Canneto, arteria molto trafficata che collega i comuni di Sassano e Sala Consilina in quanto il livello dell'acqua del fiume Tanagro è ai limiti di guardia. Quasi tutte le scuole di ogni ordine e grado del Vallo di Diano sono rimaste chiuse questa mattina a causa dell'allerta meteo di livello arancione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meteo in Europa: caldo estremo in Italia e Serbia, tempeste e maltempo in Germania

Francia: tumori identificati con l'AI, svolta nella ricerca

Francia, Macron propone un'ora nelle scuole per parlare di antisemitismo