Ucraina, Donbass a ferro e fuoco: bombe su Soledar

Bombe su Soledar
Bombe su Soledar Diritti d'autore AP Photo/Roman Chop
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le forze russe concentrano gli sforzi su Soledar, città a circa 15 chilometri da Bakhmut, ora al centro dei combattimenti

PUBBLICITÀ

Il Donbass è l'epicentro del conflitto in Ucraina. 

Le forze armate russe concentrano i loro maggiori sforzi sulla città di Soledar e la situazione è ''estremamente difficile'' ha dichiarato Volodymyr Zelensky nel suo discorso notturno di lunedì. 

Soledar, nella regione di Donetsk, dista circa 15 chilometri da Bakhmut, città che prima dell'inizio dell'offensiva contava circa 70.000 abitanti e che ora è al centro dei combattimenti.

"Grazie alla resistenza dei nostri soldati lì, a Soledar, abbiamo guadagnato altro tempo e forze per l'Ucraina", ha detto Zelensky.

Il presidente ucraino ha ancora una volta sottolineato la brutalità dell'aggressione russa: "E cosa voleva guadagnare la Russia lì? Tutto è completamente distrutto, non c'è quasi più vita - ha dichiarato Zelensky - E migliaia di persone non ci sono più: tutta la terra vicino a Soledar è coperta dai cadaveri e dalle cicatrici dei bombardamenti. Questo è il volto della follia".

"Attualmente il nemico ha schierato un gran numero di unità d'assalto formate dalle migliori riserve del gruppo Wagner. Stanno letteralmente camminando sui cadaveri dei loro stessi soldati", ha aggiunto il presidente ucraino. In una dichiarazione, il leader di Wagner Yevgeny Prigozhin ha affermato che l'assalto a Soledar è stato effettuato "esclusivamente" da membri della sua organizzazione.

In precedenza, i separatisti filorussi della regione di Donetsk avevano affermato di aver preso il controllo del villaggio di Bakhmutské, a pochi chilometri da Soledar.

A settembre, Mosca ha annunciato l'annessione di quattro territori ucraini a est, tra cui la regione di Donetsk, a seguito di referendum non riconosciuti da Kiev e dai Paesi occidentali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: Mosca rivendica conquista Soledar, Kiev nega

Ucraina: Polonia e Lituania pronte ad aiutare Kiev per sconfiggere Mosca

Kharkiv, Annalena Baerbock in visita: "L'assoluta follia della guerra"