Rubata statua di Gesù da presepe davanti al Duomo di Firenze

Opera, telecamere individuano 3 giovani a volto scoperto
Opera, telecamere individuano 3 giovani a volto scoperto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 29 DIC - Rubata nella notte la statua del Bambin Gesù del presepe allestito sul sagrato del Duomo di Firenze. Dai filmati delle telecamere appaiono tre giovani che hanno portato via la scultura in terracotta. Visibili i loro volti. L'Opera del Duomo ha già presentato denuncia ai carabinieri. Il fatto è successo alle 4.45 e dalle immagini risulta, riporta l'Opera, che uno dei tre si è introdotto nel presepe, saltando la staccionata di protezione, e ha prelevato la statua di Gesù bambino dopo aver fallito il tentativo di portare via altre sculture che però sono risultate troppo pesanti. Il presepe sul sagrato del Duomo di Firenze, che rimarrà visibile fino all'Epifania, è composto da statue in terracotta a grandezza naturale, pezzi unici realizzati a mano da un artigiano di una storica fornace dell'Impruneta e donate all'Opera di Santa Maria del Fiore. Il presepe del sagrato del Duomo è stato oggetto di altri atti vandalici negli anni scorsi. L'ultimo avvenne nel gennaio 2022 quando furono quattro giovani a danneggiare, in quel caso, la statua del Bambin Gesù, mettendosi al suo posto e immortalandosi con i cellulari. L'Opera di Santa Maria del Fiore anche in quel caso aveva presentato denuncia e grazie alle telecamere i giovani furono individuati. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nestlé: distrutte due milioni di bottiglie d'acqua della filiale Perrier. Scoperti batteri "fecali"

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"

Le notizie del giorno | 24 aprile - Serale