Manovra: aiuti alle vetrerie di Murano contro caro-energia

Urso, atto doveroso per settore gioiello del Made in Italy
Urso, atto doveroso per settore gioiello del Made in Italy
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 21 DIC - Via libera agli aiuti alle vetrerie di Murano per contrastare gli effetti del caro energia. L'apposito fondo del Mimit è stato rifinanziato con 5 milioni di euro. E' stato inoltre reso più flessibile e vantaggioso l'accesso alle agevolazioni, spiega il ministero che ha supportato la riformulazione dell'emendamento di Maurizio Lupi: gli aiuti saranno concessi ai sensi del temporary crisis framework europeo, con un conseguente incremento dell'importo massimo erogabile che sarà pari a 400 mila euro per impresa. Potranno beneficiare della misura anche le imprese che hanno presentato domanda secondo quanto stabilito dal decreto del 29 marzo 2022 che non sono state finanziate in tutto o in parte per i vincoli imposti dal precedente regime "de minimis". "Si tratta di un atto doveroso per un settore gioiello del Made in Italy particolarmente colpito dall'alto costo dell'energia - commenta il ministro Adolfo Urso - Artigianato, storia e cultura simbolo di Venezia e del nostro Paese". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Patenti di guida: primo ok del Parlamento europeo alla revisione delle norme

Artico, dove le renne contrastano i cambiamenti climatici

Olimpiadi, rubata su un treno a Parigi una borsa con dettagli sulla sicurezza dei Giochi