Calma apparente sul campo, ma Mosca continua a bombardare Kherson

Access to the comments Commenti
Di Euronews  Agenzie:  AP
Bambini sventolano una bandiera nella liberata Kherson
Bambini sventolano una bandiera nella liberata Kherson   -   Diritti d'autore  Bernat Armangue/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.

Tre settimane dopo essere stata riconquistata dalle forze ucraine, la città di Kherson continua a subire bombardamenti quotidiani. L'esercito russo è ancora sull'altra sponda del fiume Dnipro e prende di mira sia le infrastrutture vitali della città, che gli edifici residenziali. 

L'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha iniziato una visita ufficiale di quattro giorni nel Paese dilaniato dalla guerra. "Sono in Ucraina in questo momento per solidarietà con le vittime di quest'orribile guerra, causata dall'invasione della Federazione Russa il 24 febbraio. Sono qui per esprimere solidarietà", ha detto Volker Türk alla stampa. 

Nel complesso i combattimenti in Ucraina hanno subito un rallentamento nelle ultime settimane e probabilmente continuerà ad essere così per tutto l'inverno. Almeno è quello che sostengono le agenzie di intelligence statunitensi, che prevedono inoltre che entrambe le parti cercheranno di "rifornirsi e ricostituirsi" per una controffensiva in primavera.