EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Spiagge sarde depredate: 250 kg di sabbia tornano a Chia

Rubati questa estate e ritrovati nelle valige dei turisti
Rubati questa estate e ritrovati nelle valige dei turisti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 25 OTT - Ben 250 chili di sabbia rubata questa estate dai litorali di Chia sono tornati a casa. I volontari dell'associazione Sardegna rubata e depredata hanno riportato il prezioso bottino nella spiaggia di Su Giudeu, nel comune di Domus de Maria, nel sud ovest dell'Isola. Sabbia "rubata da persone che evidentemente non hanno saputo apprezzare tanta bellezza con il rispetto che merita- scrive l'associazione su Fb - Persone che ci auguriamo di non rivedere mai più nella nostra Isola". I ritrovamenti sono stati fatti soprattutto alla partenza di turisti nell'aeroporto cagliaritano di Elmas. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, non si fermano le proteste: a Tel Aviv per gli ostaggi, a Los Angeles contro l'università

Tempesta tropicale a Miami: strade allagate, continuano le piogge

I ministri della Difesa della Nato definiscono un nuovo piano di sostegno per l'Ucraina