Carceri: detenuto suicida a Firenze, 68 da inizio anno

Sono 25 in più dello stesso periodo del 2021
Sono 25 in più dello stesso periodo del 2021
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - Un detenuto originario del Marocco di 29 anni si è impiccato nella serata di ieri a Firenze. L'uomo era stato trasferito da pochi giorni a Sollicciano dal carcere di Aosta. Avrebbe finito di scontare la sua pena a breve, il 22 ottobre prossimo, ma su di lui pendeva un mandato di arresto europeo da eseguire da parte della Corte d'appello. Prima di impiccarsi, il detenuto ha bloccato la serratura della cella con un pezzo di plastica, impedendo così l'intervento dei poliziotti penitenziari . A dare la notizia è il Sappe. Si tratta del 68/mo suicidio dall'inizio dell'anno, 25 in più rispetto allo stesso periodo del 2021. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, legge sui migranti: i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda

Le notizie del giorno | 23 aprile - Pomeridiane

Italia, Senato vota su gruppi pro vita nei consultori: polemiche su aborto in decreto Pnrr