Fucile e mascherina, rapinatori assaltano gioielleria a Brindisi

Malviventi si fingono clienti,poi minacciano commessa con fucile
Malviventi si fingono clienti,poi minacciano commessa con fucile
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BRINDISI, 19 SET - Cappellino e mascherina per coprire il volto, fingendosi clienti, un fucile a canne mozze per minacciare la commessa e fuggire con i gioielli: è quanto accaduto stamattina nel corso della rapina messa a segno questa a Brindisi nella gioielleria Stroili, nel centro commerciale 'Le Colonne'. I due malviventi sono poi fuggiti a bordo di uno scooter. Sul posto agenti della polizia scientifica ed un ambulanza del 118 per soccorrere la commessa sotto shock. In corso di quantificazione il bottino. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"

Senato Usa approva pacchetto da 95 miliardi per Ucraina e Israele, Biden: armi a Kiev in settimana

Gaza, Borrell: "Distruzione nella Striscia peggiore che in Germania nella Seconda guerra mondiale"