EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Nipote uccide il nonno nel Chietino, arrestato

L'uomo di 78 anni è deceduto nella notte all'ospedale di Pescara
L'uomo di 78 anni è deceduto nella notte all'ospedale di Pescara
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CHIETI, 09 LUG - È morto nella notte l'uomo di 78 anni che ieri pomeriggio è stato aggredito dal nipote, un 15enne con problemi psichiatrici: il giovane avrebbe usato una sedia ed un aspirapolvere per colpire il nonno pare dopo una lite con la nonna. L'uomo era ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Pescara: il fatto è avvenuto in una casa di Bucchianico (Chieti) dove il ragazzo vive con i nonni materni. L'uomo aveva riportato diversi traumi al volto e varie fratture. Il nipote, che subito dopo l'aggressione si era chiuso nella sua stanza, dalla quale è uscito dopo l'intervento dei carabinieri, è stato condotto dà un'ambulanza del 118 all'ospedale di Chieti, dove ha trascorso la notte in stato di arresto per tentato omicidio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, in 100mila protestano a Gerusalemme contro Netanyahu: chiedono elezioni e rilascio ostaggi

Malawi, i funerali di Stato del vicepresidente Chilima: il presidente chiede indagine indipendente

Le notizie del giorno | 18 giugno - Mattino