EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Sgominata la "banda degli imprenditori", frodi milionarie

I carabinieri Torino eseguono 14 misure cautelari in carcere
I carabinieri Torino eseguono 14 misure cautelari in carcere
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 06 LUG - Con l'esecuzione di 14 misure cautelari in carcere è stata sgominata quella che è stata definita la "banda degli imprenditori". I provvedimenti, eseguiti dai carabinieri del Nucleo investigativo di Torino ed emessi dal Gip del Tribunale del capoluogo, riguardano imprenditori e commercialisti accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere dedita a frodi plurime, false fatturazioni, riciclaggio e usura. L'inchiesta era iniziata nel 2019 nei confronti di 115 indagati: secondo gli inquirenti erano state create 25 società, grazie a complici o a documenti falsi e il sodalizio era riuscito a farsi erogare dal Gestore dei servizi energetici (Gse) titoli di efficientamento energetico, che venivano ceduti successivamente a società terze, ricavando un controvalore economico per un importo complessivo di circa 25 milioni di euro. Di 50 milioni di euro è invece quanto erano riusciti ad ottenere, mediante l'acquisizione di crediti d'Iva e emissioni di fatturazioni inesistenti, da istituti finanziari e bancari. Tutto il denaro, secondo le accuse, veniva poi riciclato all'estero, con l'acquisto di lingotti e monete d'oro, con prestiti a tassi usurai. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja