EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Plasma e organi con i droni, il Lazio investe fondi del Pnrr

Protocollo con Enac e Adr, il servizio partirà nel 2023
Protocollo con Enac e Adr, il servizio partirà nel 2023
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 05 LUG - Droni per trasportare farmaci, plasma, organi e dispositivi medici. Un servizio reso possibile nel Lazio con i fondi del Pnrr e che servirà anche durante le emergenze. La Regione è una delle prime ad avviare un progetto di questo tipo grazie al Protocollo d'intesa firmato oggi (5 luglio 2022) tra la Regione e l'Enac - Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, nell'ambito della promozione della Mobilità Aerea Avanzata (AAM). Un sistema tecnologicamente avanzato per rafforzare i servizi offerti dalle Aziende sanitarie regionali che potranno intervenire con maggiore tempestività ed efficacia. L'iniziativa partirà nel 2023 e fa parte di un più ampio progetto di Mobilità Aerea Avanzata che in futuro sarà in grado di trasportare anche persone e merci. Il Protocollo, firmato questa mattina dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e dal Presidente dell'Enac Pierluigi Di Palma, avrà una durata di 3 anni e prevede diverse fasi che includono lo studio dell'ambiente normativo sia aeronautico che urbanistico, operativo e tecnico, e l'analisi delle rotte utilizzabili e delle infrastrutture idonee per svolgere i servizi di mobilità aerea sul territorio del Lazio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024

Ucraina, Stoltenberg: "Ancora non c'è accordo sui finanziamenti a lungo termine"

Le notizie del giorno | 14 giugno - Serale