This content is not available in your region

Migranti: falsi contratti per permessi soggiorno, 10 arresti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
(v. 'Truffa e immigrazione clandestina, 10...' delle 8.13)
(v. 'Truffa e immigrazione clandestina, 10...' delle 8.13)

(ANSA) – BARI, 27 GIU – Avrebbero fatto sottoscrivere a 453
cittadini extracomunitari, di nazionalità indiana, cingalese,
bengalese, pachistana, finti contratti di lavoro,
prevalentemente nel settore edile, per fare ottenere loro il
permesso di soggiorno. Per questo stratagemma i migranti
avrebbero pagato da mille a seimila euro. Per i reati di associazione per delinquere finalizzata al
favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e truffa
aggravata, i finanzieri hanno arrestato in provincia di Bari
dieci persone. In carcere sono finiti il 49enne Maurizio Pappadopoli,
commercialista di Mola di Bari, e il 55enne Tanay
Bhattacharajee, responsabile di un centro per l’immigrazione, di
nazionalità indiana, accusato di procacciare al professionista
le pratiche. Per altri otto sono stati disposti gli arresti
domiciliari, tutti imprenditori che si sarebbero prestati a
sottoscrivere i finti contratti in cambio di denaro o di
promesse di denaro. I fatti contestati risalgono agli anni
2013-2019. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.