Carceri: disordini a Bergamo, agente ferito con una lametta

Tensione in 2 reparti. Il sindacato, 'situazione intollerabile'
Tensione in 2 reparti. Il sindacato, 'situazione intollerabile'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERGAMO, 20 GIU - Disordini sono stati registrati ieri sera in due sezioni del carcere di Bergamo. Secondo quanto riferito, un agente della Polizia penitenziaria è stato ferito con una lametta ed è stato portato in ospedale. "A un mese dalla nostra ultima denuncia - sottolinea Toni Sole, segretario generale di Fns Cisl di Bergamo -, dobbiamo ancora fare i conti con una situazione sempre meno tollerabile. L'elevata presenza di detenuti, con punte di oltre il 152% rispetto alla capienza tollerabile, e un organico di poliziotti penitenziari drammaticamente sottodimensionato (oltre il 20% di unità in meno) sono il binomio drammatico di fattori che delineano il quadro in cui versa la struttura carceraria di Bergamo e che da anni sono oggetto di segnalazioni da parte del nostro sindacato". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La polizia carica gli studenti a Pisa e Firenze: 5mila in piazza contro la violenza degli agenti

Anniversario della guerra in Ucraina, von der Leyen vola a Kiev. Presente anche Meloni per il G7

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson