Papa: cristiani testimoni pace, non gli uni contro gli altri

Incontro con giovani religiosi delle Chiese ortodosse orientali
Incontro con giovani religiosi delle Chiese ortodosse orientali
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 03 GIU - I cristiani devono essere testimoni di pace e possono farlo se sono uniti, "non gli uni contro gli altri". Lo ha detto il Papa nell'udienza ad una delegazione di giovani sacerdoti e monaci di Chiese ortodosse orientali. "Oggi ancora il mondo attende, anche inconsapevolmente, di conoscere il Vangelo di carità, libertà e pace che noi siamo chiamati a testimoniare gli uni insieme agli altri, non gli uni contro gli altri o gli uni lontano dagli altri", ha sottolineato Papa Francesco, ringraziando i religiosi "per tutti i semi di amore e di speranza sparsi" in varie regioni "ancora segnate da conflitti troppo spesso dimenticati". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco