This content is not available in your region

Estorsioni di 'baby gang' a Lucca, 4 minori denunciati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Indagini Cc li accusano di minacce e percosse per soldi
Indagini Cc li accusano di minacce e percosse per soldi

(ANSA) – LUCCA, 28 MAG – Denunciati dai carabinieri i
membri di una baby gang che agiva nel centro storico di Lucca.
Sono quattro ragazzi lucchesi, tra i 14 ed i 16 anni, deferiti
alla procura minorile per minacce, tentata rapina ed estorsione
ai danni di ragazzi di poco più piccoli, fra i 13 e i 14 anni.
Obiettivo degli assalti, era portare via i loro soldi. Le
indagini dell’Arma hanno ricostruito episodi avvenuti a aprile e
maggio, quando la gang avrebbe ottenuto con minacce e percosse
somme di denaro. In un’aggressione, il 23 aprile in piazza
Napoleone, i quattro avrebbero accerchiato un 14enne e dopo
averlo bloccato, minacciandolo e colpendolo con schiaffi, lo
avrebbero costretto a consegnare 130 euro. Un altro fatto risale
al 14 maggio quando il gruppo avrebbe costretto con la minaccia
un 13enne ed un 14enne a consegnare i pochi spiccioli che
avevano con sé. I carabinieri hanno spiegato di ritenere che nel
gruppo degli autori siano coinvolti altri minori e che ci siano
altri episodi non denunciati. Le indagini proseguono. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.