This content is not available in your region

Pechino, nuovi focolai Covid: riapre l'ospedale temporaneo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Covid in Cina
Covid in Cina   -   Diritti d'autore  AP Photo

A Pechino la guardia resta alta: la capitale cinese riapre il suo ospedale temporaneo Xiaotangshan per frenare la nuova ondata di Covid, legata alla maggiore trasmissibilità della variante Omicron.

"Attualmente, l'epidemia in città è caratterizzata da focolai sporadici e a grappolo - spiega Li Ang, vice direttore della Comitato anti Covid di Pechino - Al fine di garantire il ricovero e il trattamento dei casi asintomatici e dei casi lievi, il Comitato direttivo municipale di Pechino per la prevenzione e il controllo dell'epidemia Covid -19 ha deciso di aprire ufficialmente l'ospedale temporaneo di Xiaotangshan dal 1° maggio 2022".

Nonostante i costi economici e la frustrazione crescente, Pechino ha annunciato un'ulteriore limitazione dell'accesso agli spazi pubblici, che sarà subordinato al possesso di un test Covid negativo. 

Le restrizioni sono state adottate con maggiore rigore in occasione della pausa di 5 giorni per la Festa del lavoro, uno dei periodi dell'anno più attesi dai cinesi. 

Il numero delle infezioni è sotto controllo, anche se i 55 nuovi casi nelle precedenti 24 ore hanno convinto le autorità sanitarie a stringere le maglie dei controlli anti Covid.