1 maggio: Taranto; Riondino, meritiamo una festa bellissima

'Dopo due anni chiusura qui posto ideale per festa lavoratori'
'Dopo due anni chiusura qui posto ideale per festa lavoratori'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TARANTO, 01 MAG - "Dopo due anni chiusi in casa ci meritiamo una bellissima festa dei lavoratori, qui è il posto ideale. Taranto vuole fare la differenza nei contenuti. Noi, accanto a una offerta artistica importante, presentiamo anche un'offerta di contenuti necessari. Oltre alla vertenza Taranto ce ne sono tante altre e sono tantissime le voci che hanno bisogno di un microfono. Noi mettiamo a disposizione il nostro". Lo ha detto Michele Riondino, che cura la direzione artistica dell'evento insieme ad Antonio Diodato e Roy Paci, aprendo a Taranto il concerto dell'Uno Maggio Libero e Pensante, organizzato dall'omonimo comitato di cittadini e lavoratori. "Il capoluogo ionico - ha osservato Riondino - non è contro l'industria, ma le macchine degli italiani non dovrebbero essere costruite sulla pelle dei tarantini, abbiamo già dato". Sono già tantissime le persone che hanno raggiunto il parco archeologico delle mura greche per assistere alla manifestazione, la cui prima edizione risale al 2013. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni incontra Biden alla Casa Bianca: il punto sugli aiuti a Gaza, Chico Forti torna in Italia

Ue chiede indagine su strage di civili in fila per il pane a Gaza, Hamas: 7 ostaggi morti nei raid

Ue, 150 milioni di euro a Unrwa: continuano indagini sui presunti legami tra l'agenzia Onu e Hamas