This content is not available in your region

Ucraina: in piazza a Genova e Sanremo contro la Russia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Manifestazioni di cittadini ucraini e italiani
Manifestazioni di cittadini ucraini e italiani

(ANSA) – SANREMO, 27 FEB – “No War”, “Stop War”, ma anche
“Putin hands off Ukraine”, “Ucraina non si arrenderà”, “E’ la
guerra di tutti”. Sono alcuni degli slogan mostrati stamani in
piazza De Ferrari a Genova e in piazza Colombo a Sanremo
(Imperia) nel corso di due manifestazioni contro la guerra della
Russia contro l’Ucraina. A Genova la comunità ucraina ha fatto un corteo dalla chiesa
di Santo Stefano al centro città per chiedere la fine delle
operazioni militari. In piazza anche molti italiani. “Poco fa è stato lanciato un missile dal territorio della
Bielorussia, segno che in questo momento l’Ucraina ha due
nemici: la Russia e la Bielorussia”, ha detto una donna che ha
manifestato a Sanremo. In piazza decine di ucraini e molti italiani. Ci sono stati
momenti di preghiera con padre Giovanni, frate di Terrasanta a
Bordighera: “Molti pensano a ucraini e russi come fratelli – ha
detto -. Sì, ma come Caino e Abele e noi siamo Abele”. L’appello
alla comunità italiana è: “Svegliatevi, questa è la guerra di
tutti – afferma Olga, una delle organizzatrici -. Putin non si
fermerà all’Ucraina. Sento molti italiani che accusano gli Stati
Uniti per questa guerra, ma loro vogliono solo difenderci”.
Momenti di commozione, seguiti da uno scrosciante applauso, si
sono vissuti, quando un appartenente alla comunità russa ha
preso la parola, scusandosi a nome della propria nazione con gli
ucraini in piazza. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.