Ucraina: da Cagliari pronta colonna mobile per profughi

Inviati i primi aiuti con un furgone pieno di medicinali
Inviati i primi aiuti con un furgone pieno di medicinali
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 27 FEB - Potrebbe essere giovedì prossimo, ma il programma è ancora in divenire, il giorno in cui si muoverà la prima colonna mobile della rete del Terzo settore Anas Sardegna che oggi ha inviato un primo carico di medicinali al confine con l'Ucraina. Secondo quanto apprende l'ANSA, la colonna sarà composta da uno o due furgoncini da 9 posti e un'ambulanza, che arriveranno al confine con la Polonia. In queste ore con il console onorario dell'Ucraina a Cagliari si stanno definendo i particolari e soprattutto la logistica. Nel frattempo da Cagliari è partita la gara di solidarietà con una raccolta di medicinali che saranno di aiuto a Rivne, una città nel nord-ovest dell'Ucraina nella quale al momento la situazione è un po' più tranquilla rispetto al resto del Paese. Gli aiuti, raccolti anche grazie a farmacie, parafarmacie, associazioni e singoli, e spediti con uno dei pulmini che normalmente fa la spola tra l'Ucraina e la Sardegna per portare prodotti alimentari e altri beni, arriveranno martedì. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: rotazione dei battaglioni, premiati alcuni soldati a Kiev

Israele intercetta centinaia di droni e missili dell'Iran: danni in una base militare

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi