EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Scuola: corteo Bari, 'con Lorenzo e Giuseppe nel cuore'

Manifestazione con striscioni, 'vostra scuola uccide studenti'
Manifestazione con striscioni, 'vostra scuola uccide studenti'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 18 FEB - Anche a Bari gli studenti delle scuole superiori sono scesi in strada contro la scuola-lavoro, dopo la tragica morte di Giuseppe Lenoci e Lorenzo Parelli. In circa 200 sono sfilato per le strade del centro cittadino partendo da piazza Umberto, di fronte al palazzo Ateneo, e diretti in piazza Prefettura. Con megafoni e striscioni chiedono una scuola "più giusta e più sicura". "Alternanza maturità repressione. La scuola ha bisogno di una rivoluzione. Bianco dimissioni. Con Lorenzo e Giuseppe nel cuore" è la scritta sullo striscione che apre il corteo. Gli studenti sollevano cartelli con le scritte "La vostra scuola uccide", "Di scuola-lavoro non si può morire", "La scuola uccide gli studenti". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: von der Leyen apre a un accordo con Meloni

Carlo Acutis diventerà santo: è il primo millennial, considerato patrono di Internet

Iran, funerali Raisi: migliaia di persone per sepoltura a Mashhad, a Teheran vertice con le milizie