Scuola: manca l'aula, alunni ospitati in canonica

Nel plesso il Comune deve costruire un nuovo vano
Nel plesso il Comune deve costruire un nuovo vano
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASTELVETRANO, 16 FEB - Continua l'odissea dei 10 bambini della scuola dell'infanzia del plesso scolastico 'San Giovanni Bosco' di Marinella di Selinunte, frazione di Castelvetrano (Trapani) che da settembre non hanno una classe. A ospitarli è ora la parrocchia Sacro Cuore di Maria della borgata che ha messo a disposizione un ampio salone della canonica appena ristrutturato. È una lunga storia quella dei bambini della borgata marinara che da settembre si spostano nelle strutture alberghiere di Selinunte. Nel plesso scolastico "San Giovanni Bosco" (dove studiano gli alunni delle elementari) il Comune avrebbe dovuto realizzare una nuova aula. L'opera sarebbe dovuta nascere grazie ai fondi donati dai deputati regionale M5S al Comune. I bambini, nel frattempo, sono stati prima ospitati dall'imprenditore Orazio Torrente nella sala conferenze dell'hotel Admeto. Dopo alcuni mesi hanno trovato ospitalità presso l'hotel Garzia. Poi, dopo le vacanze di Natale, si sono ritrovati ancora una volta senza un'aula. Ora l'accoglienza in parrocchia. Intanto la ditta incaricata dei lavori ha rinunciato: "stiamo provvedendo a dare incarico a una nuova ditta" ha assicurato l'assessore alla pubblica istruzione Filippo Foscari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso