Studenti a vandali No Vax, mandate email, non imbrattate

Ragazzi ripuliscono scritte scuole Trieste e mandano messaggio
Ragazzi ripuliscono scritte scuole Trieste e mandano messaggio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 11 FEB - "Non si toccano i bambini, ma nemmeno le nostre scuole", "La notte si dorme, non si imbratta", "Prossima volta mandate una mail". Sono alcune delle frasi scritte su alcuni cartelloni esposti alla porta d'ingresso alla scuola Rismondo di via Forlanini, nel comprensivo Iqbal Masih, dove due notti fa i No vax hanno compiuto atti vandalici scrivendo ovunque con vernice spray di colore rosso. Cartoncino e pennarello per rispondere agli spray con le firme: Marta, Luca, Cecilia, Giacomo, Aurora e altri ancora, come riporta l'emittente televisiva locale TeleQuattro. Le frasi scritte dai No vax sono state cancellate dal servizio specializzato del Comune. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le bande armate attaccano l'aeroporto di Haiti, quasi cinquemila detenuti liberi a Port-au-Prince

Guerra in Ucraina: Kiev affonda nave di Mosca, 44 attacchi russi a Sumy e due morti nel Donetsk

Le notizie del giorno | 05 marzo - Mattino