This content is not available in your region

Maturità: studenti Milano, sia diversa

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Protesta anche per migliorare l'alternanza scuola-lavoro
Protesta anche per migliorare l'alternanza scuola-lavoro

(ANSA) – MILANO, 11 FEB – Anche a Milano gli studenti delle
scuole superiori sono scesi in piazza contro l’esame di maturità
proposto dal ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, che
reintroduce lo scritto dopo due anni di stop dovuto alla
pandemia. Sono alcune centinaia, circa 500, gli studenti che si
sono radunati in largo Cairoli e che stanno sfilando in corteo
verso piazza del Duomo. Tra i motivi della protesta c‘è anche la richiesta di
migliorare le condizioni della alternanza scuola – lavoro, dopo
quanto accaduto a Lorenzo Parelli, morto durante uno stage.
Tanto che uno degli slogan urlati dagli studenti è proprio “non
si può morire di scuola”. Ad aprire il corteo è lo striscione
con la scritta: “La vostra normalità ci sta stretta
mobilitiamoci”. “Oggi siamo in piazza perché rivendichiamo una maturità
diversa, tenga conto di quanto abbiamo sofferto durante la
pandemia – ha spiegato Alessandro De Miceli, di Unione degli
studenti Lombardia -. E chiediamo giustizia per Lorenzo morto in
stage, questo è sintomi di sistema scolastico marcio”. In piazza
insieme agli studenti di Milano ci sono anche quelli delle
scuole di Monza, Como e Vimercate. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.