Covid, Valle d'Aosta verso zona gialla da lunedì

Dopo 4 settimane in arancione, grazie a calo terapie intensive
Dopo 4 settimane in arancione, grazie a calo terapie intensive
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 10 FEB - La Valle d'Aosta si appresta a passare in zona gialla da lunedì prossimo, 14 febbraio: l'ordinanza del ministero della Salute, Roberto Speranza, è attesa per domani. La regione alpina è stata la prima a essere inserita in area arancione in questa quarta ondata di contagi, il 17 gennaio scorso. Da una decina di giorni, tuttavia, registra un miglioramento dei dati sui ricoveri di pazienti Covid positivi e anche il numero di nuovi contagiati è in calo. Per fare il punto sulla situazione oggi si è svolta una riunione tra amministratori valdostani e responsabili sanitari. Dopo aver preoccupato ed essersi avvicinato al limite per il passaggio in zona rossa, il tasso di occupazione dei posti di terapia intensiva è sceso sotto al 10% (soglia prevista per la zona bianca), toccando quota 9% in base anche agli ultimi dati Agenas. I posti letto in area non critica occupati da pazienti positivi si attestano al 32%. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia