This content is not available in your region

Manifestazioni nel mondo contro le misure anti Covid

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Manifestazioni nel mondo contro le misure anti Covid
Diritti d'autore  Manu Fernandez/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Nuove manifestazioni nel mondo contro le restrizioni sanitarie per il coronavirus.

A Madrid centinaia di persone hanno protestato contro la gestione della pandemia da parte del governo e le misure restrittive adottate per frenare le diverse varianti del covid. In piazza anche numerosi no vax con striscioni con su scritto “I vaccini uccidono”.

La Spagna, che eliminerà l'obbligo di indossare mascherine all'aperto giovedì prossimo, ha ufficialmente registrato oltre nove milioni di casi di coronavirus e più di 90.000 morti.

Rotterdam nei Paesi Bassi è stata attraversata da una marcia in segno di protesta contro le restrizioni decise dalle autorità. Alla marcia “Insieme per i Paesi Bassi – Rotterdam”, gli organizzatori aspettavano oltre 15 mila persone contrarie alla politica del governo sul Covid.

I manifestanti del Canada si sono riversati nelle strade di Ottawa e di altre città per la seconda settimana di proteste. Nella capitale hanno sfidato il freddo riunendosi intorno a fuochi da campo davanti al Parlamento, sventolando bandiere canadesi e urlando slogan contro il governo. Le manifestazioni nel paese sono iniziate con la rivolta dei camionisti contro l’obbligo vaccinale, trasformandosi poi in proteste più ampie contro le restrizioni sanitarie.

Per approfondire:

**