This content is not available in your region

Elezioni in Portogallo, il nodo cruciale del salario minimo nazionale tra dubbi e speranze

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
Portogallo
Portogallo   -   Diritti d'autore  euronews

Uno dei nodi centrali del dibattito infuocato delle elezioni in Portogallo è quello che salario minimo nazionale. Dal 1° gennaio il governo socialista del premier Antonio Costa ha fissato il reddito minimo portoghese a 705 euro, cifra considerata troppo bassa dai partiti di sinistra. Mentre a destra c’è molta cautela, gli occhi sono puntati sul mondo delle aziende.

Per João Duque, economista e professore all'ISEG di Lisbona, la questione dell’aumento del salario minimo ha creato un altro problema: "L'economia portoghese si è sviluppata molto su attività basate su stipendi bassi. Stiamo quindi assistendo a un'emigrazione, a una fuga di lavoratori portoghesi qualificati sostituiti da una manodopera di persone straniere molto meno competenti.”

Stando ai dati dello scorso anno, il Portogallo era a metà della classifica in termini di salario minimo stabilito nell'Unione Europea, dove solo sei Stati membri non seguono questa politica. Al primo posto c’era il Lussemburgo con 2202,2, seguito dall’Irlanda a quota 1724,3 euro e dai Paesi Bassi a 1685 euro. Fanalino di coda l’Ungheria e la Bulgaria con rispettivamente 467 e 332 euro di salario minimo.

Il ministro del Lavoro uscente, Ana Mendes Godinho, ha sempre difeso il miglioramento di questa norma per mantenere la manodopera preziosa nel paese. "E' stato evidente per tutti noi nel corso degli anni che l'aumento significativo della remunerazione ha contribuito a far crescere l'economia. Questo è quello che è successo. È la prova che i salari bassi non portano valore aggiunto.” 

Dal 2010 il salario minimo in Portogallo è aumentato del 48%. Dopo essere stato congelato al culmine della crisi dal governo di coalizione formato dai Social Democratici e dal Partito Popolare, nel 2015 ha ripreso ad aumentare fino agli attuale 705 euro lordi mensili. Tuttavia anche il costo della vita è aumentato.

Imprese, aziende da una parte. Lavoratori, famiglie, consumi e qualità della vita dall'altro. Questa domenica i portoghesi hanno la possibilità di scegliere a chi affidare il futuro del loro Paese.