Con arma giocattolo davanti a market,falso allarme a Bologna

Polizia intervenuta con unità antiterrorismo, tre denunciati
Polizia intervenuta con unità antiterrorismo, tre denunciati
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 25 GEN - Allarme ieri sera a Porta Castiglione, a Bologna, dopo che erano state segnalate alcune persone armate di una pistola davanti a un supermercato Carrefour. I testimoni avevano anche sentito esplosioni, in apparenza colpi di arma da fuoco. La polizia è accorsa con diverse pattuglie e anche le unità antiterrorismo: gli agenti hanno rapidamente individuato un terzetto di uomini, uno dei quali era in possesso dell'arma, risultata essere una 'scacciacani' ma sprovvista del tappo rosso obbligatorio. A terra sono stati trovati una decina di bossoli esplosi. La pistola è stata sequestrata e i tre identificati: erano due romeni di 57 e 51 anni e un moldavo di 23 anni. Tutti sono stati denunciati per procurato allarme, il 57enne anche per il porto illegale della pistola e il 51enne per non avere rispettato un divieto di ritorno a Bologna. La posizione dei tre è ora all'esame dell'ufficio immigrazione della Questura. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Orban apre la campagna elettorale di Fidesz: "In Ucraina Bruxelles gioca col fuoco"

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari

New York, uomo si dà fuoco davanti al tribunale del processo a Donald Trump