This content is not available in your region

A Bolzano una panchina gialla per ricordare Giulio Regeni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ricorda importanza diritti umani e pericolo della loro assenza
Ricorda importanza diritti umani e pericolo della loro assenza

(ANSA) – BOLZANO, 25 GEN – Una panchina gialla per ricordare
Giulio Regeni: il comune di Bolzano aderisce all’iniziativa
promossa a livello nazionale da Amnesty International e
sostenuta dal consiglio di quartiere Europa-Novacella su
proposta del vicepresidente, Luku Kleodjan. Collocata nella
piazzetta antistante il Centro Civico Europa-Novacella ed il
Teatro Cristallo, la panchina dipinta di giallo acceso, spiega
una nota, “ricorda e indica l’importanza dei diritti umani e il
pericolo della loro assenza”. Il comune di Bolzano, prosegue la nota, “promuove e sostiene
varie iniziative per tenere sempre viva l’attenzione sulla
vicenda del giovane ricercatore dell’Università di Cambridge
rapito e ucciso a Il Cairo fra il gennaio ed il febbraio 2016 e,
in generale, sul tema delle violazioni dei diritti umani. Tra
queste lo scorso anno una conferenza online in collaborazione
con la famiglia Regeni ed una vetrina nel Passaggio Walther
dietro al Municipio allestita con materiale informativo”.
L’installazione della panchina è stata inaugurata con una
cerimonia durante la quale è stato trasmesso un videomessaggio
dei genitori di Giulio Regeni. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.