Green p. falso per Supercoppa,denunciato

Daspo di 3 anni a una tifosa trovata con un fumogeno
Daspo di 3 anni a una tifosa trovata con un fumogeno
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 13 GEN - Un uomo di 32 anni è stato denunciato dalla Digos di Milano per sostituzione di persona dopo aver mostrato il green pass di un'altra persona ai tornelli d'ingresso dello stadio Meazza, che ieri ha ospitato la finale di Supercoppa tra Inter e Juventus. Attorno alle 20.30 il tifoso juventino è stato sorpreso al cancello 13 dal personale addetto alla verifica della certificazione verde. L'uomo era in possesso del green pass base, non sufficiente per l'ingresso allo stadio. Così ha tentato mostrando quello di un'altra persona. Negli stessi minuti una tifosa interista di 39 anni è stata bloccata ai controlli del cancello 3 con un fumogeno. La donna, residente in Emilia-Romagna, è stata raggiunta da un Daspo di 3 anni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni