Covid:ricoverato a Torino a un mese,tra positivi più giovani

In Rianimazione da Natale, condizioni sono monitorate
In Rianimazione da Natale, condizioni sono monitorate
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 02 GEN - Ha un mese e in questo momento è tra i positivi più giovani d'Italia il bambino ricoverato in terapia intensiva all'ospedale Regina Margherita di Torino. Arrivato nel dipartimento patologia e cura del bambino diretto da Franca Fagioli il giorno di Natale, trasferito dall'ospedale di Novara, le sue condizioni sono costantemente monitorate. Lo rende noto sulle pagine locali il quotidiano la Repubblica. Il piccolo di un mese è finito nell'ultimo bollettino dell'Unità di crisi sull'andamento dell'epidemia in Piemonte, tra i 49 maschi non vaccinati ricoverati in rianimazione. Al momento sono dodici i bambini ricoverati col Covid nel dipartimento diretto da Fagioli. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere