Incendio distrugge tre auto vigili urbani nel Napoletano

Sindaco, se doloso non ci faremo intimidire
Sindaco, se doloso non ci faremo intimidire
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 01 GEN - Tre auto della polizia municipale di Pomigliano d'Arco (Napoli), nella notte sono andate in fiamme e completamente distrutte. Indagini sono in corso da parte di carabinieri e polizia di Stato per risalire alle origini dell'incendio che ha avvolto le vetture parcheggiate davanti alla sede della polizia municipale in Slargo Pannella, di fronte al Municipio. Le fiamme hanno anche annerito le mura del palazzo adiacente senza provocare però alcun danno strutturale. Ad accorgersi delle fiamme è stato il custode dello stabile, unico presente nella struttura, che ha subito allertato i vigili del fuoco e le autorità. "Se venisse confermata l'origine dolosa dell'accaduto - ha commentato il sindaco Gianluca Del Mastro - è bene che si sappia che Pomigliano non si fa intimidire e non indietreggia nella sua azione a favore della legalità. Confidiamo nelle Forze dell'ordine che dovranno appurare e punire i responsabili del vile atto. Continueremo senza sosta a combattere ogni attività illecita a tutela dei nostri cittadini e faremo, come sempre, la nostra parte, affinché nei nostri territori si affermino i principi di legalità e giustizia". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Artico, dove le renne contrastano i cambiamenti climatici

Olimpiadi, rubata su un treno a Parigi una borsa con dettagli sulla sicurezza dei Giochi

Dolph Lundgren, Lindsay Lohan, Brian Baumgartner...le celebrità statunitensi "involontariamente coinvolte" nella disinformazione in Moldavia