This content is not available in your region

Covid, piccoli miglioramenti in Germania. Scende l'incidenza di infezioni

Access to the comments Commenti
Di Debora Gandini
euronews_icons_loading
Quarta ondata di Covid in Germania
Quarta ondata di Covid in Germania   -   Diritti d'autore  Diritti d'autore Martin Meissner/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

Nonostante resta alta l’emergenza Covid in Germania c’è un dato che lascia sperare. Secondo il Robert Koch Institute, l'incidenza di infezioni in 7 giorni è scesa a 389,2 ogni 100 mila abitanti, solo due settimane fa era 452,2. 

Vaccinare, premere sulle terze dosi, e rispettare il protocollo sanitario restano le regole fondamentali per battere la pandemia. Gli ospedali in tutto il paese sono sempre sotto stress con un altissimo numero di ricoverati in terapia intensiva.

I decessi sono stati nelle ultime 24 ore oltre 116 al giorno, la settimana scorsa erano oltre 500, e la maggior sono persone che non hanno mai ricevuto alcune dose. Più di 21 mila i nuovi casi nella giornata di domenica. Dall'inizio della pandemia in Germania sono 6.531.606 i casi confermati di Covid-19 con 105.754 morti.

La battaglia del nuovo governo

La sfida ora del neo cancelliere Olaf Scholz è fermare la quarta ondata. Dopo le prime consultazioni con i leader dei governi regionali è tornato in primo piano il tema della vaccinazione obbligatoria. Una misura che divide i politici. “Non è accettabile che una minoranza di persone diventino una minaccia specie in una discussione così importante come quella sul vaccino, ha sottolineato Scholz. Questo non può, non deve e non sarà mai accettato. Dobbiamo anche proteggere coloro che sono scettici sul tema vaccino.”

E sarà proprio Karl Lauterbach, il medico epidemiologo, nominato ministro della salute a finalizzare l’obbligo di vaccinazione anti-Covid per tutto il personale sanitario e dare indicazioni nel dibattito parlamentare sulla possibilità di un obbligo allargato per tutti i tedeschi.

Mentre la Turingia registra il più alto numero di casi, questo martedì, il nuovo comitato scientifico incontrerà per la prima volta i rappresentanti del governo federale.