Covid: Kompatscher, fra 12 e 19 anni vaccinato solo il 55%

Nel resto del Paese si supera già il 70%
Nel resto del Paese si supera già il 70%
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 07 DIC - "Solo poco più del 55 per cento dei giovani altoatesini fra i 12 ed i 19 anni è vaccinato, mentre nel resto del Paese si supera già il 70%". Lo ha detto il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, ribadendo la serietà della situazione epidemiologica in Alto Adige. "I ricoveri di pazienti Covid-19 - ha aggiunto - continuano ad aumentare e, anche se qualcuno guarisce e lascia la terapia intensiva, i numeri non scendono. C'è un movimento forte e questo preoccupa gli esperti dell'Azienda sanitaria". "L'indice Rt sta diminuendo - ha proseguito il presidente altoatesino - ma è ancora sopra 1 e finché non va sotto il numero delle infezioni non diminuisce". Di qui un nuovo appello alla vaccinazione. "È importante che riusciamo a convincere ancora più persone a farsi vaccinare o a prendere la terza dose - ha concluso Kompatscher - per questa ragione abbiamo promosso una campagna straordinaria nel fine settimana e speriamo che tanti non vaccinati si convincano". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia