This content is not available in your region

Paesi Bassi, seconda notte di violenze e proteste (stavolta a L'Aia)

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Paesi Bassi, seconda notte di violenze e proteste (stavolta a L'Aia)
Diritti d'autore  Peter Dejong/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Prima Rotterdam, adesso L'Aia: nuova notte di disordini nei Paesi Bassi, per protestare contro le misure del governo messe in atto per arginare l'ennesima ondata della pandemia.

I manifestanti hanno lanciato pietre e fuochi d'artificio all'indirizzo delle forze dell'ordine (che la sera prima avevano sparato colpi per disperdere i facinorosi), dando fuoco a biciclette.

AP/AP
AP PhotoAP/AP

La Polizia ha arrestato almeno sette persone (dopo le 51 della notte precedente), a coronamento di una giornata che ha visto proteste (prevalentemente pacifiche) anche in altre città del Paese, come a Breda, vicino al confine belga.

I Paesi Bassi sono tornati ad un nuovo blocco parziale e stanno pianificando di acuirlo con ulteriori divieti in fase di approvazione.