This content is not available in your region

Maltempo: Coldiretti, danni ingenti nelle campagne sarde

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Otto bombe d'acqua in un giorno, agricoltori in ginocchio
Otto bombe d'acqua in un giorno, agricoltori in ginocchio

(ANSA) – CAGLIARI, 15 NOV – “In un solo giorno si sono
abbattute sul sud della Sardegna ben otto bombe d’acqua che
hanno provocato danni nelle città e nelle campagne con terreni
sott’acqua, coltivazioni distrutte, interi raccolti di carciofi
perduti, frane e smottamenti con strade rurali inagibili per
effetto delle precipitazioni intense e dell’esondazione dei
fiumi. E’ quanto emerge dal bilancio della Coldiretti sui dati
ESWD sugli effetti dell’ultima ondata di maltempo che investito
l’intera Penisola con l’allerta arancione della protezione
civile in Sardegna e Basilicata e gialla in altre sette
regioni”. E’ quanto si legge in una nota della Coldiretti.
“A pagare un conto salato in autunno – sottolinea la Coldiretti
- è l’agricoltura con la fase conclusiva della vendemmia e
l’inizio della raccolta delle olive mentre nei terreni sono
maturi gli ortaggi autunnali e bisogna effettuare le
tradizionali semine primaverile ostacolate dal maltempo. Il
risultato è un conto dei danni che sale ad oltre 2 miliardi di
euro nel 2021, tra perdite della produzione agricola nazionale e
danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne. Alla
perdita del raccolto stagionale infatti si aggiungono in molti
casi danni destinati a durare nel tempo come per le piante da
frutto divelte dalla furia delle acque per le quali – conclude
la Coldiretti – occorreranno anni prima che possano tornare a
produrre”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.