EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Green pass: revocato mandato ad assessore no vax nel Cremonese

Sindaco Casalmaggiore, non può svolgere incarico con efficacia
Sindaco Casalmaggiore, non può svolgere incarico con efficacia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CREMONA, 13 NOV - Il sindaco di Casalmaggiore, Filippo Bongiovanni (Lega), ha revocato l'incarico all'assessore alle Politiche sociali Gianfranco Salvatore. "Non essendo vaccinato e non sottoponendosi al tampone - ha spiegato il primo cittadino della cittadina in provincia di Cremona - non può svolgere con efficacia e puntualità il suo compito. E per questo, in accordo con la maggioranza, ho deciso di revocargli la delega". Lunedì sara nominato il sostituto. Salvatore era finito nella bufera per la sua partecipazione a una delle manifestazioni no vax a Trieste, inquadrato tra la folla dei manifestanti senza mascherina. Lo stesso ormai ex assessore ha dichiarato di essere contrario sia alla vaccinazione che ai tamponi. "Un ricatto discriminante". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, recuperati i cadaveri di tre ostaggi israeliani: aiuti Ue nella Striscia grazie a nuovo molo

Violenza verso politici in aumento in Ue: attacco a Fico tragica svolta nel panorama europeo

Il Green Deal europeo è già sul viale del tramonto?