Lamorgese, per domani confido in senso civico manifestanti

'Seguano modalità concordate con autorità, no a forzature'
'Seguano modalità concordate con autorità, no a forzature'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 12 NOV - In vista delle manifestazioni di domani "mi sto sentendo con prefetti e questori per individuare soluzioni adeguate. L'importante è che non ci siano pericolose forzature e confido che i manifestanti siano animati da senso civico e seguano le modalità concordate con le autorità di pubblica sicurezza. Vorrei ricordare agli organizzatori che hanno il dovere di garantire che le iniziative si svolgano in sicurezza per i partecipanti e senza che vengano pregiudicati i legittimi interessi della cittadinanza". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese a Radio 1 Rai, sottolineando che la sua direttiva "fornisce a prefetti indicazioni per fare in modo che venga bilanciato il diritto di manifestare con l'esigenza di tutela della salute: l'importante è non creare disagi alla cittadinanza e che non ci siano rischi per l'ordine pubblico". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Transnistria potrebbe chiedere l'annessione alla Russia

Ucraina: viaggio al fronte a due anni dall'inizio dell'invasione russa

Le notizie del giorno | 23 febbraio - Serale