This content is not available in your region

Green pass:petizione,Trieste capitale scienza non dei No vax

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Raccolta di firme per difendere ruolo scientifico della città
Raccolta di firme per difendere ruolo scientifico della città

(ANSA) – TRIESTE, 31 OTT – “Nello spazio pubblico facciamo
sentire anche la voce della grande maggioranza dei cittadini che
si sono vaccinati” perché “Trieste non è la capitale italiana
dei no vax, dei no green pass e della cultura antiscientifica”,
al contrario, “Trieste è la capitale italiana della scienza e
della scienza si fida”. E’ un passaggio del testo della
petizione “Appello a Trieste”, la cui raccolta firme è stata
avviata da Mitja Gialuz, docente e ‘patron’ della regata
Barcolana, e Tiziana Benussi, avvocato e presidente della
Fondazione CRTrieste. Si tratta della prima risposta spontanea di quella parte
della società costituita da persone vaccinate, maggioritaria a
Trieste, alla protesta contro l’obbligatorietà del Green pass e
contro il vaccino in generale. “Trieste è una comunità di persone razionali, responsabili e
consapevoli che possiamo uscire dalla tempesta soltanto tutti
assieme. Ciascuno con un’assunzione di responsabilità verso gli
altri – riporta il testo della petizione – Il vaccino ci
restituisce la libertà di essere curati, di lavorare e di fare
impresa, di studiare in classe e nelle Università, di coltivare
i propri interessi e di riprendere una vita sociale, di fare
sport e di viaggiare. Chi combatte contro i vaccini e contro il
green pass non deve mettere in pericolo queste libertà e la
salute dei cittadini; non può danneggiare l’economia”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.