This content is not available in your region

Atacama: la magia del deserto fiorito, finestra sul futuro

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Atacama: la magia del deserto fiorito, finestra sul futuro
Diritti d'autore  AFP

Una splendida distesa di fiori gialli e viola cresciuti come perle rare sull'arida terra del deserto di Atacama in Cile. E' una finestra sul futuro in tempi di cambiamento climatico. La minaccia del surriscaldamento infatti potrebbe trasformare vaste aree del mondo, ora fertili, in deserti come quello di Atacama.

Per gli scienziati è di estremo interesse, dunque, conoscere queste piante che fioriscono durante la primavera australe ogni sette anni circa. Andrea Loaiza, biologa e ricercatice dell'istituto cileno per l'ecologia e la biodiversità parla di Atacama come di "ecosistemi molto fragili, quindi un po' meno pioggia o un po' più di pioggia sbilanciano il loro equilibrio. Si tratta di ecosistemi unici, nel senso che le piante di qui hanno una serie di strategie molto particolari che gli permettono di sopravvivere".

Un deserto che è un laboratorio naturale

"Il principale utilizzatore d'acqua al momento è il settore dell'agricoltura, della produzione di cibo, quindi è bene conoscere i processi naturali in ambienti aridi se ci vogliamo adattare a uno scenario di crisi. Questo per noi è un laboratorio a cielo aperto", spiega Andrés Zurita, genetista, accademico all'istituto cileno di agricoltura.

MARTIN BERNETTI/AFP or licensors
L'ultima fioritura del deserto di AtacamaMARTIN BERNETTI/AFP or licensors

Il segreto del deserto di Atacama sono i semi dormienti che restano anche per decenni interrati aspettando che una minima quantità d'acqua li faccia germogliare. E' una meravigliosa contraddizione, il deserto fiorito, e forse nasconde il segreto dell'agricoltura del futuro.