ULTIM'ORA
This content is not available in your region

A Venezia in attesa del Leone d'oro, gli ultimi film in concorso

Access to the comments Commenti
Di euronews con Ansa
euronews_icons_loading
A Venezia in attesa del Leone d'oro, gli ultimi film in concorso
Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

In attesa del Leone d'oro di questa 78° edizione, alla Mostra internazionale del cinema di Venezia sono arrivati gli ultimi due film del concorso: On the job, the missing 8 di Erik Matti, racconto e affresco di tre ore e 28 minuti delle ombre nella società filippina, analizzate attraverso la scomparsa di otto persone e Un autre monde di Stéphane Brizé su un dirigente d'azienda, interpretato dal sempre splendido Vincent Lindon, che deve rimettere in discussione le proprie scelte.

È stata la gionata di Ridley Scott: il regista ha ricevuto il Cartier Glory to the Filmmaker Award e ha presentato fuori concorso The last duel, storia, basata su fatti realmente accaduti, di violenza, oltraggio tradimento e vendetta, ambientata nella Francia del XIV secolo, con Adam Driver e il ritorno di Matt Damon e Ben Affleck (arrivato a Venezia con Jennifer Lopez) in doppia veste di interpreti e cosceneggiatori.

Grande spazio alla musica attraverso il debutto fuori concorso di Ennio, il ritratto a tutto tondo dedicato da Giuseppe Tornatore a Morricone e De André, storia di un impiegato, di Roberta Lena.

Alle Giornate degli Autori è stato presentato Senza fine, documentario di Elisa Fuksas che tratteggia con una prospettiva personale l'arte e la personalità di Ornella Vanoni e Lovely boy, dramma di Francesco Lettieri con Andrea Carpenzano nei panni di un astro nascente della musica costretto a confrontarsi con le sue dipendenze.