Migranti: tensioni al Cpr di Torino, fiamme nell'area rossa

Forze ordine sedato tentativo rivolta. Ospiti in infermeria
Forze ordine sedato tentativo rivolta. Ospiti in infermeria
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 10 SET - Nuove tensioni al Cpr di Torino, il Centro di Permanenza del Rimpatrio di corso Brunelleschi. Un gruppo di migranti in attesa di essere espulsi hanno incendiato alcuni materassi dei moduli abitativi della cosiddetta 'area rossa', che ha subito gravi danni. Una colonna di fumo nero si è levata dalla struttura, visibile da diversi punti della città. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno domato l'incendio. La polizia è al lavoro per identificare gli autori della protesta. Le forze dell'ordine sono intervenute per sedare la rivolta e alcuni ospiti si trovano ora in infermeria per escludere eventuali intossicazioni. A causa dell'incendio sono stati resi inutilizzabili 35 posti letto e gli ospiti saranno spostati in un'altra area. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 15 aprile - Serale

Portogallo, i giovani votano destra: il peso del partito Chega! verso le elezioni europee

Sydney, attacco con coltello in una cchiesa: feriti diversi fedeli e il vescovo, nessuna vittima