Maltempo: neve a 2.500 metri imbianca a luglio il Monviso

E' l'effetto della perturbazione arrivata dalla Francia
E' l'effetto della perturbazione arrivata dalla Francia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CRISSOLO (CUNEO), 15 LUG - Neve di luglio sul Monviso. La perturbazione in arrivo dalla Francia e il calo di temperature degli ultimi giorni hanno provocato una debole nevicata sul Re di Pietra, sopra i 2.500 metri, nella giornata di ieri. Un'imbiancata che non è rara nelle estati del Monviso, ma che regala sempre uno spettacolo della natura. Sono state sufficienti poche ore di sole per far sciogliere la neve, che permane ancora oltre i 3.500 metri sulla vetta della montagna simbolo del Piemonte. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"