EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Manager arrestato: indagini, abusi già dieci anni fa

Presunte vittime dell'imprenditore del farmaceutico
Presunte vittime dell'imprenditore del farmaceutico
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 25 MAG - C'è il sospetto da parte degli inquirenti milanesi, basato su atti nel fascicolo di indagine, che Antonio Di Fazio, l'imprenditore arrestato per aver narcotizzato e violentato una 21enne, possa aver iniziato a mettere in atto abusi già a partire da una decina di anni fa. I primi episodi agli atti, infatti, sarebbero ai danni dell'ex moglie da cui si separò nel 2012. Intanto, si è saputo che altre due ragazze sono pronte a parlare coi pm e a denunciarlo, oltre alla 21enne e alle tre sentite ieri. Sempre dalle indagini è emerso che il manager avrebbe "scelto le sue vittime" e una di loro è stata tenuta sequestrata per 4 settimane. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia e Corea del Nord rafforzano la cooperazione, non solo militare

Segretario generale Nato: Mark Rutte verso la nomina, Orbán toglie il veto

Almeno 577 persone uccise dal caldo durante il pellegrinaggio alla Mecca