ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Falcone: Cartabia, in nuova Procura Ue c'è suo lascito

'Intuì che occorreva protezione penale interessi finanziari'
'Intuì che occorreva protezione penale interessi finanziari'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PALERMO, 23 MAG – “Il lavoro di Falcone fu
straordinario: andare alla ricerca della forza economica della
mafia lo portò a sviluppare la consapevolezza che occorreva
lavorare a livello internazionale. Quando venne al ministero nel
‘91 iniziò la fase di cooperazione internazionale, fu un periodo
breve ma fecondissimo. A livello europeo, fu Falcone il primo a
intuire che occorreva una protezione penale degli interessi
finanziari. Tra qualche settimana prenderà avvio la Procura
europea, una istituzione dell’Ue, anche qui troviamo un lascito
di Falcone”. Così la ministra della Giustizia, Marta Cartabia,
parlando nell’aula bunker dell’Ucciardone. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.