EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Falcone: Cartabia, in nuova Procura Ue c'è suo lascito

'Intuì che occorreva protezione penale interessi finanziari'
'Intuì che occorreva protezione penale interessi finanziari'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 23 MAG - "Il lavoro di Falcone fu straordinario: andare alla ricerca della forza economica della mafia lo portò a sviluppare la consapevolezza che occorreva lavorare a livello internazionale. Quando venne al ministero nel '91 iniziò la fase di cooperazione internazionale, fu un periodo breve ma fecondissimo. A livello europeo, fu Falcone il primo a intuire che occorreva una protezione penale degli interessi finanziari. Tra qualche settimana prenderà avvio la Procura europea, una istituzione dell'Ue, anche qui troviamo un lascito di Falcone". Così la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, parlando nell'aula bunker dell'Ucciardone. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corte penale internazionale: L'Aja chiede mandati di arresto per Netanyahu e leader Hamas

Ucraina, raccolti 4 milioni di euro in Slovacchia per inviare munizioni a Kiev

Iran, cosa succederà con la morte del presidente Ebrahim Raisi