Chat per spaccio e video pedopornografici, presa baby gang

Blitz dei Carabinieri nel sud Sardegna, 10 minori indagati
Blitz dei Carabinieri nel sud Sardegna, 10 minori indagati
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 21 MAG - Dieci adolescenti di Senorbì, San Basilio, Barrali e Ortaceus, risultano indagati dalla Procura dei Minori di Cagliari per spaccio di marijuana in diverse scuole del sud Sardegna. Avrebbero venduto ai compagni di classe svariate dosi di droga, utilizzando le chat di gruppo per contrattare e fissare gli scambi dello stupefacente: partite da 5 a 250 euro. Il giro - come riporta L'Unione Sarda - è stato scoperto dai Carabinieri di Senorbì che, sequestrati i telefonini, hanno trovato nelle chat video di sesso tra minori, anche con bambini. Per 3 dei 10 è scattata anche l'accusa di detenzione e diffusione di materiale pedo-pornografico. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Al via Vinitaly: oltre 4mila cantine presenti, Lollobrigida contestato

Israele, si riunisce il gabinetto di guerra per decidere la risposta all'attacco iraniano

Ondata di caldo dal Portogallo all'Italia, bagno nei laghi in Austria