EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Sei indagati per la morte dell'operaio nel Varesotto

Atto dovuto per accertare le cause della morte di Marco Oldrati
Atto dovuto per accertare le cause della morte di Marco Oldrati
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VARESE, 18 MAG - Sono sei le persone iscritte nel registro degli indagati per la morte di Marco Oldrati, 52 enne operaio di Bergamo precipitato da un ponteggio all'interno del cantiere di un centro commerciale di Tradate (Varese), lo scorso 8 maggio. Si tratta di un "atto dovuto" della Procura di Varese per poter procedere alle verifiche e agli accertamenti necessari alla ricostruzione di eventuali responsabilità di dirigenti dell'azienda e responsabili della sicurezza, rispetto all'incidente mortale sul lavoro. Ieri è stata eseguita l'autopsia sul corpo di Oldrati, il cui esito contribuirà a fare chiarezza sulle cause del suo decesso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 18 giugno - Serale

Gli europei di calcio non faranno uscire l'economia tedesca da anni di stagnazione

Olimpiadi Parigi 2024: le misure di sicurezza per la cerimonia di apertura dei Giochi