EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Covid: a Palermo 1 e 2 maggio divieto di accesso in spiagge

Ordinanza del sindaco Orlando per bloccare diffusione contagi
Ordinanza del sindaco Orlando per bloccare diffusione contagi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 29 APR - Per cercare di bloccare la diffusione del Covid-19, dopo oltre 15 giorni di 'zona rossa', a Palermo, sabato e domenica prossimi 1 e 2 maggio, il sindaco Leoluca Orlando ha deciso di 'chiudere' le spiagge. Nel pomeriggio il primo cittadino ha firmato un'ordinanza, dopo un confronto avuto con il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. Il provvedimento conferma il divieto di stazionamento dalle 00.00 alle 24 all'interno del Parco della Favorita e nel prato del Foro Italico dalla Cala a Villa Giulia. Rispetto alla precedente ordinanza il divieto di stazionamento viene trasformato in divieto di accesso nelle spiagge da Sferracavallo ad Acqua dei Corsari, "salvo che per l'attraversamento per l'utilizzo in mare di natanti e imbarcazioni e attività natatorie e salvo la permanenza nelle aree attrezzate oggetto di concessione". L'ordinanza emanata oggi prevede anche il divieto di attività sportive in tutte le aree pedonali istituite in applicazione del codice della strada, oltre all'interruzione del traffico pedonale e veicolare dalle 18 alle 22 nelle in diverse vie e piazze del centro storico cittadino, anche nei pressi dei luoghi della movida. Resta sempre consentita la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti nel rispetto delle norme anticovid e del divieto di assembramento. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arabia Saudita: oltre 1.300 morti durante il pellegrinaggio Hajj alla Mecca

Russia: attacchi armati in Daghestan, nove persone uccise, sette sono agenti delle forze dell'ordine

La notte di mezza estate: origine, adattamento cristiano e celebrazioni in tutto il mondo